Progetto, Sostenibilità, Complessità
Metodi e Strumenti per la progettazione di prodotti e servizi
marco marseglia
Il testo affronta il rapporto tra Progetto, Sostenibilità e Complessità con riferimento all’intero flusso progettuale - dall’ideazione del concept al prodotto finale - con lo scopo di comprendere come i metodi e gli strumenti ne favoriscono la fecondazione. Vengono presi in analisi sia i metodi e gli strumenti tradizionali applicati dal Design per la Sostenibilità che gli approcci ritenuti promettenti come i concetti di Cradle to Cradle, di Biomimicry, di Product Service System e di Design Thinking. Nello specifico la ricerca individua una serie di metodi e strumenti da applicare nell’ambito della sostenibilità nella sua accezione più ampia e definisce un ipotetico flusso di progetto dove questi vanno ad integrarsi e a generare al contempo delle possibili aree di relazione, che, nella teoria della complessità, sono più specificatamente definite come edge of chaos o aree di confine.
Marco Marseglia, Bergamo, 1982, designer, Ph. D. in Design, è assegnista di ricerca al Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze dove attualmente è docente a contratto per il corso di Applicazioni di Progettazione I al CDL triennale in Disegno Industriale. è componente del gruppo di ricerca del Laboratorio di Design per la Sostenibilità - LDS, DIDA LABS —  dove si occupa di design di prodotto con particolare riferimento alle tematiche ambientali.
Back to Top