La scuola nel XXI secolo
L'istituto comprensivo di Sassa, L'Aquila
michela sugamusto
Un edificio scolastico è come un testo che racconta una storia e trasmette cultura; non è un caso che sia il primo simbolo di rinascita dopo un conflitto o un cataclisma. La scuola è simbolo di riconciliazione e benessere di una società sana, in cui la fiducia nel futuro trova espressione, ma è anche uno di quegli edifici che rimane nella memoria di ognuno di noi in quanto, insieme alla nostra casa, è il luogo in cui siamo cresciuti. L’intenzione è quella di dare una risposta alle esigenze dei piccoli abitanti della scuola, affinché le loro idee i loro sogni possano avverarsi all’interno di questo “nido sicuro”. Il progetto nasce quindi dall’incontro tra i desideri dei bambini, le loro esigenze, le nuove metodologie pedagogiche e lo studio dell’evoluzione degli spazi per l’apprendimento, al fine di proporre un luogo per l’infanzia-adolescenza, che sia allo stesso tempo simbolo d’integrazione e coesione per una comunità ritrovata dopo l’evento sismico del 2009.
Back to Top