La Città Intermedia | La Ciudad Intermedia
Verso una nuova urbanità. Proposte per il Macrolotto 1 a Prato | Hacia una nueva urbanidad. Propuestas para el Macrolotto 1 en Prato
serafina amoroso
Il volume raccoglie gli esiti del Workshop internazionale di progettazione ‘La città intermedia. Verso una nuova urbanità. Proposte per il Macrolotto 1 a Prato’ — organizzato dal DIDA (Dipartimento di Architettura) della Scuola di Architettura di Firenze in collaborazione con il DPA (Departamento de Proyectos Arquitectónicos) della Escuela Técnica Superior de Arquitectura de Madrid, con il sostegno di CONSER ed il patrocinio del Comune di Prato — che ha visto il coinvolgimento di docenti e studenti provenienti da entrambe le scuole. I risultati conseguiti rappresentano un repertorio di approcci progettuali e strategie che, partendo dall’esistente, propongono modelli di urbanità innovativi che definiscono nuove forme di vita, socialità e produzione partendo da un’attenta lettura dei meccanismi di crescita (per sovrapposizione, superfetazione, innesto, trasformazione, etc.) della città storica e declinando, in chiave contemporanea, i dispositivi spaziali e tropi architettonici che la caratterizzano.
Serafina Amoroso, architetta (2001), dottore di ricerca (2006) e ricercatrice indipendente; assegnista di ricerca (2002-2003) e docente a contratto di Progettazione Architettonica presso il Dipartimento di Architettura dell’Università di Firenze (2007-2018); master in Proyectos Arquitectónicos Avanzados (ETSAM, 2012); master in Investigación aplicada en estudios feministas, de género y ciudadanía (Universidad Jaume I, 2016). Docente nell’ambito del Visiting Teacher’s Programme dell’Architectural Association (Londra, 2014). Redattrice del blog Un día una arquitecta (dal 2016). Co-organizzatrice del congresso MORE-Expanding architecture from a gender-based perspective - III International Conference on Gender and Architecture (Firenze, 2017). Svolge la sua attività di ricerca e professionale tra l’Italia e la Spagna. I suoi temi di ricerca più recenti, pubblicati in riviste, nazionali e internazionali (tra cui CLOG, MONU magazine, ÁBACO Revista de cultura y ciencias sociales, Asparkía, Urbanistica INFORMAZIONI) e presentati in vari congressi, vertono principalmente sulla relazione tra le questioni di genere, lo spazio (urbano e architettonico) e l’educazione.

Serafina Amoroso, architect (2001) and PhD (2006), is an independent researcher; research fellow (2002-2003) and adjunct professor in Architectural Design at the Department of Architecture of the University of Florence (2007-2018); has a Master's degree in Advanced Architectural Projects (ETSAM, 2012); a Master's degree in applied research in feminist, gender and citizenship studies(Universidad Jaume I, 2016). She teaches in the Visiting Teacher’s Programme of the Architectural Association (London, 2014). She keeps a blog, Un día una arquitecta (since 2016). Co-organiser of the congress MORE-Expanding architecture from a gender-based perspective - III International Conference on Gender and Architecture (Florence, 2017). She carries out her research and professional activities between Italy and Spain. Her recent research topics, published in journals, both national and international (among which CLOG, MONU magazine, ÁBACO Revista de cultura y ciencias sociales, Asparkía, Urbanistica INFORMAZIONI) and presented in various conferences, focus mainly on the relationship between questions of genre, space (urban and architectural) and education.
Back to Top