Il Palazzo Bourbon del Monte di Piancastagnaio
Storia, Disegno e Progetto
luca pammolli
Il Palazzo dei Bourbon del Monte venne costruito agli inizi del XVII secolo per volontà del marchese Giovanni Battista appartenente alla nobile famiglia toscana dei Bourbon del Monte di Santa Maria, dopo che ad egli fu concesso in feudo il territorio di Piancastagnaio dal granduca di Toscana Ferdinando I° dei Medici. Il Palazzo rappresenta uno splendido esempio di architettura seicentesca che purtroppo ad oggi risulta in stato di degrado avanzato ed inutilizzato. I risultati ottenuti e presentati sono il frutto degli studi condotti grazie alla convenzione tra il Comune di Piancastagnaio e la Scuola di Specializzazione in Beni architettonici e del Paesaggio dell’Università di Firenze − Dipartimento di Architettura (DIDA).
Luca Pammolli Architetto Specializzato in Beni Architettonici e del Paesaggio, borsista presso il Dipartimento di Architettura di Firenze per la “Ricerca relativa allo stato dei luoghi, progetto di diagnostica, ipotesi relative al consolidamento e restauro del Palazzo Bourbon del Monte in Piancastagnaio” e nel 2016 per “Ricerche, rilievi, indagini diagnostiche per proposte di restauro del palazzo Bourbon del Monte” argomento d’esame finale con cui ottiene il Diploma di Specialista (2017). Laureato presso l’Università degli Studi di Firenze con il progetto Abitare sociale: nuovo complesso residenziale nell’area del Pino a Calenzano, pubblicato in Abitare Sociale, la cultura del progetto in Italia dal dopoguerra ad oggi (Edifir 2013) e in Sinergie. Architettura & Città (Edifir 2012). Ha progettato e diretto vari interventi per restauri architettonici, nuova edificazione e ristrutturazioni edilizie su beni di proprietà pubblica e privata come autore, consulente e collaboratore.
Back to Top