Architettura e skywalk
Soluzioni tecnologiche ecosostenibili per la valorizzazione dell'ambiente rurale mediterraneo
giuseppe vaccaro
Qual è l’apporto che l’architettura può dare nella definizione di modelli scientifici per la realizzazione di azioni volte alla tutela, alla valorizzazione e alla fruizione dei contesti naturali e rurali di pregio? In che rapporto essa deve porsi nei confronti dell’ambiente, del paesaggio, della sostenibilità? Come è possibile aumentare l’attrattività dei luoghi e quali sono i vantaggi o gli svantaggi derivanti dalla messa in atto di strategie complesse? Architettura e Skywalk intende dare risposta a questi quesiti attraverso l’analisi di contesti ambientali e culturali tipici della ruralità mediterranea, con particolare riguardo all’area del Parco Nazionale del Cilento, Vallo di Diano e Alburni e, nello specifico, dei Comuni di Trentinara e Capaccio-Paestum.
Giuseppe Vaccaro è architetto e dottore di ricerca, dal 2006 svolge attività di ricerca applicata
e industriale nel settore della componentistica edilizia eco-orientata, affrontando i temi delle
soluzioni sostenibili e bioregionaliste nell’ambito della tecnologia dell’architettura, della pro-
gettazione ambientale e del Building Information Modeling, della valorizzazione e fruizione
dell’ambiente naturale e antropizzato.
È stato borsista e assegnista di ricerca presso l’Università della Campania Luigi Vanvitelli
(2006-2017) e, dal 2018, presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di
Napoli Federico II svolgendo, tra l’altro, incarichi di docenza nell’ambito dell’Advanced pro-
totyping e della Progettazione Ambientale.
Sfoglia la tua copia su issuu
Back to Top