Emilio Isotta
Architettura all'Isola d'Elba 1948-1968
francesca privitera
Il volume ripercorre per la prima volta le tracce di Emilio Isotta (1910-1988), architetto milanese, fiorentino di formazione, incantato dall’Isola d’Elba, dove trascorre lunghi periodi costruendo gran parte delle sue opere. La raccolta di molti materiali inediti (lettere, articoli, disegni e fotografie) presentati per la prima volta in questo volume, ha permesso di ricostruire il suo profilo biografico, il regesto delle opere ed il pensiero teorico e progettuale. È emersa la figura di un architetto e intellettuale dallo spirito critico vivace, indipendente e anticonvenzionale, estraneo agli ambienti istituzionali, che ha perseguito una ricerca architettonica autonoma nella quale gli echi dei dibattiti architettonici del secondo novecento sono rielaborati in un lessico personale intimamente legato al paesaggio dell’Elba. 
Francesca Privitera, architetto, PhD in Progettazione Architettonica e Urbana, è ricercatrice e docente presso il Dipartimento di Architettura dell’Università degli Studi di Firenze. È autrice di articoli e saggi, partecipa a convegni nazionali e internazionali. Tra le sue pubblicazioni: Disegnare Dialoghi. Esercizio della sezione e progetto nell’opera di Giovanni Michelucci, 2008, Le signe de la medina. La morphologie urbaine selon Roberto Berardi, con Mohamed Métalsi, 2016.
Lorenzo Fecchio è un dottorando in “Architettura, Storia e Progetto” presso il Politecnico di Torino. Nel 2016 si è laureato in Architettura presso l’Università degli Studi di Firenze con una tesi sul cantiere del Sacro Monte di Varallo Sesia nella seconda metà del XVI secolo (relatore: Mario Bevilacqua; correlatori: Francesco Repishti e Aurora Scotti). Dal 2014 svolge attività di ricerca nell’ambito della storia dell’architettura, con particolare interesse per il disegno architettonico e le relazioni tra committenti e architetti tra XVI e XVII secolo.

Francesca Privitera is an architect, PhD in Architectural and Urban Design. She teaches at the Department of Architecture of the University of Florence, is the author of articles and essays and participates in national and international conferences. Among her publications: Disegnare Dialoghi. Esercizio della sezione e progetto nell’opera di Giovanni Michelucci, 2008, Le signe de la medina. La morphologie urbaine selon Roberto Berardi, with Mohamed Métalsi, 2016.
Acquista la tua copia
Back to Top