Spazi Liquidi e Paesaggi Ibridi
Una strategia progettuale paesaggistica per la rigenerazione 
urbana del distretto industriale di Sant' Agostino
enrico falqui
La ricerca affronta uno dei temi più nevralgici e attuali del territorio contemporaneo, quello della qualità spaziale, sociale ed ecologica delle aree peri-urbane. Una ripresa di attenzione progettuale per la città, che riscatti gli effetti depressivi delle economie in declino attraverso nuove forme di organizzazione della vita urbana e delle relazioni tra territorio e ambiente, costituisce una sfida ormai ineludibile per tutti coloro che credono nella necessità ‘di disaccoppiare crescita da espansione’. Ribaltare la prospettiva della ‘pianificazione come volano di sviluppo del ciclo edilizio’, significa prospettare ordinamenti spaziali derivanti da un dialogo fecondo tra le scienze del progetto urbano e le scienze del paesaggio.
Enrico Falqui, è professore associato in Pianificazione ambientale e Progettazione del Paesaggio presso il Dipartimento di Architettura di Firenze. Vice-Direttore del Laboratorio di Ricerca in Progettazione del Paesaggio del Dipartimento di Architettura di Firenze, dal 2014 al 2017 ha promosso il programma di conferenze internazionali Open Session On Landscape per conto del Dipartimento di Architettura di Firenze. Membro di numerose organizzazioni scientifiche internazionali, quali ECLAS, ICOMOS, Landscape Learn Enterprise di Londra, è anche Direttore di alcune Collane di libri, quali ‘Terre e Paesaggi di Confine’ ed. ETS, Pisa; ‘Maestri del Paesaggio’ ed. LIBRIA, Roma. È attualmente direttore di NIP, magazine bimestrale on-line di Architettura del paesaggio e di Progettazione urbana, ed. ETS Pisa.
Back to Top