Il Dipartimento DIDA pubblica, attraverso collane di libri e cinque riviste (impaginate e curate per conto di FUP), gli esiti dell’attività di ricerca e di insegnamento del Dipartimento di Architettura. Le proposte di pubblicazione vengono presentate dall’autore direttamente all’attenzione del Comitato Direttivo Editoriale – composto da docenti ed ex-docenti del Dipartimento di Architettura afferenti a diverse aree disciplinari –, il quale delibera sull'opera: dando parere favorevole all’avvio delle procedure che poi porteranno alla pubblicazione, o rifiutandola, o chiedendo all'autore una revisione della stessa. 
Nel caso in cui si richieda una revisione del testo, il Comitato Direttivo Editoriale ne verifica l'attuazione da parte dell'autore. Qualora si verifichino delle incongruenze con quanto richiesto l'opera viene presentata nuovamente al Comitato Direttivo Editoriale per una valutazione definitiva. 
Una volta approvata dal Comitato Direttivo Editoriale, l’opera viene sottoposta a doppio “referaggio” cieco (“double blind peer review”). I referee, esterni al DIDA, nazionali o internazionali, sono docenti e/o esperti degli argomenti trattati chiamati a deliberare sull’opera dando parere positivo, o rifiutandola, o chiedendo all’autore una revisione. Nel caso di revisione, l’opera rivista viene spedita di nuovo al referee, perché possa verificare se sono state apportate le correzioni suggerite come necessarie. 
L’opera può venire pubblicata esclusivamente previo parere positivo di entrambi referee. Dopo il parere positivo di entrambi i referee, il Laboratorio di Comunicazione, a partire dal preimpaginato fornito dall’autore/curatore del libro, redige la prima bozza, sulla base della quale gli uffici amministrativi stileranno il preventivo di stampa definitivo, tenendo conto dei costi della tipografia aggiudicatrice della gara d’appalto. Dopo che l’autore ha approvato il pdf finale, il Laboratorio di Comunicazione si occupa di assegnare il codice ISBN e della finalizzazione  del file di stampa per la tipografia. Il laboratorio pubblica infine  il libro sul sito didapress.it e prepara le schede di presentazione del volume necessarie per la distribuzione, affidata a Libro.Co.Una volta pubblicate, tutte le opere sono consultabili gratuitamente sul sito didapress.it
DIDA Deparment of Architecture publishes, through various series of books and five journals (edited by FUP), the results of the research and teaching activities of the academic personnel of the Department of Architecture. Proposals for publication are presented by the authors directly to the Editorial Board – composed by academics and former academics of the Department of Architecture involved in various fields –, which deliberates on the work: either giving a favourable opinion and initiating the publication procedures, rejecting it, or requesting from the author a revision of the said text. 
In case of the request for revision, the Editorial Board will verify the author's compliance. Once the revision has been undertaken, the work is once again presented to the Board for a definitive assessment. 
Once the work has been accepted by the Editorial Board, it is submitted to a double blind peer review. The referees, external to DIDA, either national or international, are teachers and/or experts in the topics in question, who are requested to deliberate on the work either giving their favourable opinion, rejecting it, or requesting a revision from the author. In case of revision, once reviewed the work is sent back to the referees for their assessment and for verifying that the suggested corrections have been made. 
The work will be published only with the favourable opinion of both referees. After the favourable opinion of both referees, the Communications Lab, based upon the pre-layout provided by the author/curator of the book, prepares the first draft, on the basis of which the administrative offices will draw up the definitive publishing estimate, including the costs of the printing press that won the competition for tender. Once the author has approved the final .pdf, the Communications Lab ascribes the ISBN code and prepares the final print files for the printing press. Finally, the Lab publishes the book at didapress.it and prepares the presentation info-sheets necessary for its distribution, which is entrusted to Libro.Co. Once published, all works are available for consultation through free online access on the website didapress.it